Le Bollicine del Garda firmate Maia: ambasciatrici del Lago di Garda al 77° Festival del Cinema di Venezia.

Dal 2 all’11 settembre si brinda con lo spumante Maia Garda Doc in uno dei più importanti appuntamenti internazionali post-Covid.

Lo spumante del Lago di Garda è stato protagonista all’Italian Pavilion, nell’esclusivissimo Hotel Excelsior, tappa obbligata per star italiane e internazionali, e anche in una serie di party tra cui gli esclusivissimi dinner gala del “St.Regis Hotel Venice” della catena Marriott.

Un’Italian Pavilion ricco d’incontri, presentazioni, dibattiti, premi che nelle scorse giornate ha visto presenti diversi protagonisti del jet set tricolore, tra cui anche Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante, Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Adriano Giannini e il cantante Diodato.

Calici firmati “Maia Garda Doc” protagonisti anche Domenica 6 per la presentazione del film candidato agli Oscar “The World to come” alla presenza delle stars Vanessa Kirby, Katherine Waterston, Casey Affleck oltre alla regista Moana Fastvold. Al red carpet e alla proiezione è seguito infatti il gala dinner al St.Regis, con il cast del film che ha brindato alla nuova produzione con lo spumante italiano.

Appuntamento internazionale e brindisi tutto italiano con le bollicine Maia anche Giovedì 10 settembre per la cena in onore delle celebrities del nuovo film di Uberto Pasolini, “Nowhere Special”, con protagonista l’attore britannico James Norton (Piccole donne; Mr. Jones). Per l’occasione il cast firmerà una Limited Edition che verrà donata in beneficienza per iniziative umanitarie.

Tra le stars che hanno riacceso i riflettori sul red carpet e sulla splendida città di Venezia, la presidente di giuria Cate Blanchett, la madrina della kermesse Anna Foglietta e tanti altri ospiti del cinema italiano ed internazionale che potranno degustare un buon calice di Garda Doc davanti alla splendida laguna veneziana nei tanti appuntamenti in calendario.

“Un marchio italiano, rappresentativo del nostro lago, non poteva mancare al primo vero appuntamento internazionale del nostro paese.” racconta Gianluca Micci, General Manager di Venture Capital, proprietaria del marchio Maia Wine.